Vai al contenuto

Uno dei più  significativi testi di Gaber e Luporini, filtrato dalle sensibili personalità dell'attrice Catanese Evelyn Famá e dell' attore Ragusano Massimo Leggio che, guidati dalla sapiente mano del regista Carlo Ferreri ed accompagnati dalle toccanti musiche originali del Maestro Adriano Murania, interpreteranno i ruoli di Maria ed Alessandro in una vicenda che si snoderà intorno alla coppia, un tempo amanti, che si rivedono, dopo anni, in una casa di campagna semi abbandonata. È la resa dei conti per le loro vite modificate dal tempo. Per riflettere su valori e ideologie in cui non si riconoscono più e  per capire cosa è stato il loro amore e perché si è dissolto. Ironia, dramma, comicità, intrecciati in una girandola di situazioni vissute, pensate, sognate e giocate danno vita ad un testo che prende spunto da "doppio sogno" di Schnitzler (da cui l'ultimo film di Kubrick) e si nutre di una certa filmografia anni '60 e '70. I riferimenti sono rimasti, ma arricchiti dalla penna geniale e caustica di due giganti della scena italiana.

IL CASO DI ALESSANDRO E MARIA

di Giorgio GABER e Alessandro LUPORINI

con Evelyn Famá e Massimo Leggio

Regia Carlo Ferreri
Musiche originali Adriano Murania

3,4,5 - 10,11,12 Maggio (Venerdì e Sabato ore 20:30 - Domenica ore 18)

Casamatta - Spazio Creativo 
viale Europa 85 RG
Tel. 388.4591604

Casamatta apre il sipario sulla nuova stagione. Il direttore artistico Massimo Leggio, con Carlo Ferreri e Riccardo Maria Tarci, hanno presentato a un caloroso pubblico di interessati gli appuntamenti in programma: tra i primi, già applaudita dal numeroso parterre, l’anteprima nazionale di "Anima", un progetto che vede il connubio fra il celebre Alfio Antico, uno dei maggiori interpreti della musica popolare mediterranea e Amedeo Ronga, acclamato contrabbassista della scena jazzistica italiana.

Il calendario continuerà il 17, 18 e 19 novembre con un grande classico, Mastro Don Gesualdo di Giovanni Verga, diretto e interpretato da Andrea Tidona con Roberto Fuzio alla chitarra e voce, per poi concludere l’anno sabato 29 e domenica 30 dicembre con "La foto del turista" di e con Giovanna Criscuolo e con Vincenzo Volo per la regia di Federico Magnano San Lio. Una teatralità contemporanea che proseguirà anche l’anno nuovo con appuntamenti cadenzati ogni mese: venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 gennaio sarà la volta di "In mezzo al mare" di Mattia Torre con Riccardo Maria Tarci e la regia di Massimo Leggio; e poi ancora il 23, 24 e 25 febbraio sarà la compagnia teatrale Casamatta a esibirsi con "Toc toc" di Laurent Baffie e la regia di Riccardo Maria Tarci; a marzo sarà riproposto "L’eternità dolcissima di Renato Cane" di Valentina Diana con Massimo Leggio e la regia di Carlo Ferreri; ed infine il 3, 4 e 5 maggio la rassegna si chiuderà con "Il caso di Alessandro e Maria" di Gaber / Luporini con Evelyn Famà, Massimo Leggio e la regia di Carlo Ferreri.

Il dietro le quinte è in fermento con i laboratori teatrali per adulti, ragazzi (11-15 anni) e bambini (6-10 anni). Percorsi formativi basati sullo studio e l’approfondimento delle discipline legate alla recitazione, alla consapevolezza della scena e del proprio corpo nello spazio. Che diventano anche luoghi di incontro, scambio e socializzazione. Casamatta è infatti uno spazio creativo polifunzionale, aperto, in cui convergono molteplici attività legate alla formazione artistica e culturale che diventa così una risorsa per tutta la comunità.

Per info e prenotazioni:

Viale Europa, 85 | Ragusa
Tel. 388 4591604

Instagram: @casamatta_ragusa
Facebook: Casamatta – Spazio Creativo

Carlo Ferreri e Barbora Bobulova  in "Vite in fuga".

Carlo Ferreri, da poco, nuovamente sui piccoli schermi italiani: questa volta con un cameo che lo vede vestire i panni di "Astarita", al fianco di una determinata "Agnese Serravalle", interpretata dalla Bobulova, nella fiction Rai a puntate "Vite in Fuga", con Claudio Gioè e Anna Valle, diretta da Luca Ribuoli (regista che ha già coinvolto Ferreri in passato anche in altri suoi progetti  come "La Mafia uccide solo d'estate - la serie" ).

"Vite in Fuga", che ha raggiunto con questa prima stagione uno share di oltre 4 milioni di spettatori a puntata, è andato in onda su Rai 1 per 6 settimane e si è sviluppato in 12 episodi. Il nono, l' undicesimo e il dodicesimo - intitolati rispettivamente "Agosto", "Casiraghi" e "Wilcock" - particolarmente avvincenti, contavano su un cast di bravissimi attori nonché sulla presenza dell'Attore Siciliano Carlo Ferreri.  

Carlo Ferreri  in "La mafia uccide solo d'estate".

Pochi giorni al debutto di "L'Uomo, la Bestia e la Virtù", diretto da Carlo Ferreri, con Evelyn Famà e Riccardo Maria Tarci. Il regista ci racconta qualcosa sullo spettacolo...
Il regista Carlo Ferreri parla dello spettacolo L'uomo, la bestia e la virtù

Il regista Carlo Ferreri vi dà appuntamento a giovedì 20 febbraio con L'uomo, la bestia e la virtùInfo allo 095530153

Pubblicato da Teatro Brancati su Mercoledì 12 febbraio 2020

L' UOMO, LA BESTIA E LA VIRTÙ
di Luigi Pirandello
Apologo / Farsa in 2 atti (durata totale 2 ore)

Con 
Riccardo Maria Tarci
Evelyn Famà
Emanuele Puglia

REGIA Carlo Ferreri

E con 
Massimo Leggio e Raffaella Bella,
Gianmarco Arcadipane, Daniele Bruno,  Marina Politano.

ECCO TUTTE LE DATE:
• Giovedì 20 febbraio ore 21
• Venerdì 21 febbraio ore 21
• Sabato 22 febbraio ore 17:30 ed ore 21
• Domenica 23 febbraio ore 17:30
• Martedì 25 febbraio ore 21
• Mercoledì 26 febbraio ore 17:30
• Giovedì 27 febbraio ore 17:30
• Venerdì 28 febbraio ore 21
• Sabato 29 febbraio ore 17:30 ed ore 21
• Domenica 1 marzo ore 17:30
• Giovedì 5 marzo ore 21
• Venerdì 6 marzo ore 17:30
• Sabato 7 marzo ore 17:30 ed ore 21
• Domenica 8 marzo ore 17:30

TEATRO BRANCATI
via Sabotino, Catania

Presentata al Teatro Brancati la nuova stagione 2019 2020 alla presenza di importanti figure del panorama teatrale.
Tra i registi di spicco presenti quest'anno insieme a Carlo Ferreri anche Roberto Andò, Moni Ovadia, Armando Pugliese... Arricchiscono l'offerta per l'esigente pubblico Catanese, oltre la tradizionale stagione del teatro Brancati (che va avanti con enormi successi e la direzione artistica del grande comico Tuccio Musumeci ormai da 12 anni) ben 3 ulteriori stagioni collaterali che si terranno al Piccolo Teatro di Catania. Dunque Il Sociale, La Tradizione, il Teatro Ragazzi e molto altro si fonderanno per dare spazio ad artisti del calibro di Ninni Bruschetta, David Coco, Evelyn Famà, Mario Incudine, Moni Ovadia, Pippo Pattavina, Vincenzo Pirrota, Riccardo Maria Tarci, Andrea Tidona... per citarne alcuni.

Tra i titoli più attesi "Questi Fantasmi" di Eduardo che vede come protagonista Angelo Tosto, "Mimì" sulle note di Domenico Modugno e "L' Uomo, la bestia e la Virtù" di Luigi Pirandello, diretto da Carlo Ferreri che torna alla regia dopo l'acclamato "Libero Amleto" ed il pluripremiato "Morir di fama" supportato dalla presenza della Famà (la Virtuosa Signora Perella) e del Tarci (il Prof. Paolino), una straordinaria coppia di attori già da tempo amati ed apprezzati dal pubblico del Brancati. Nel cast anche Francesco Benedetto (il capitano Perella) e Massimo Leggio.
Primo spettacolo in stagione un classico senza tempo: "Gli Industriali del Ficodindia" con Tuccio Musumeci.


In foto da sin. Carlo Ferreri (Regista), Evelyn Famà (la virtuosa Signora Perella), Riccardo Maria Tarci (il trasparente Prof. Paolino) assistono alla conferenza per la presentazione della stagione 2019 20 del teatro Brancati di Catania.
 
Ecco alcuni articoli online a proposito della stagione teatrale e dello spettacolo.

Teatro Brancati
Notabilis
QdS
Repubblica Palermo
La Sicilia
Facebook
EvelynFama.com
ElisaGuccione.it
Cronaca Oggi Quotidiano
SicilMag
Iene Sicliane

Nella foto, Carlo Ferreri (a sinistra) co_ protagonista de " La signora Morli una e due" insieme al regista Riccardo Maria Tarci. Gli  artisti posano per la stampa felici del successo ottenuto alla prima dello spettacolo di Luigi Pirandello in una visione moderna e magistralmente riadattata dallo stesso regista, per la stagione del Teatro Brancati di Catania, che continuerà ad essere replicata per 3 settimane. 

 

L'attore Carlo Ferreri a breve nuovamente sulle scene: sosterrà il ruolo Pirandelliano co-protagonista dell'avvocato Lello Carpani nella piece teatrale "La Signora Morli una e due", diretto da Riccardo Maria Tarci regista, attore ed amico del nostro Carlo.

Per tre settimane, Carlo Ferreri vestirà i panni di questo sfaccettato personaggio sulle tavole del palcoscenico del Teatro Brancati di Catania, con la direzione artistica di Tuccio Musumeci.

Non mancate!

Nel cast presenti altri attori di grande esperienza, come Filippo Brazzaventre, Maia Rita Sgarlato, Santo Santonocito, Tiziana Bellassai, Anna Passanisi, Gianmarco Arca di Pane, Daniele Bruno.
I costumi sono affidati alle sorelle Rinaldi.

Di fianco il calendario degli spettacoli.

Da oggi potrete affittare o acquistare "Mauro c'ha da fare" il film di Alessandro di Robilant, scritto da Alessandro Marinaro, con Carlo Ferreri ed Evelyn Famà protagonisti.

Ecco il link al sito Amazon.

Grazie alla distribuzione Adler, dall'Italia è arrivato in America e ora sta girando in tutto il mondo!

This site is protected by WP-CopyRightPro